UN MARE DI VETRO LIQUIDO

Sabato 03 e Domenica 04 Febbraio 2018

A Faenza, sul finire degli anni 60′, Guerrino Tramonti pratica una tecnica ceramica pittorica denominata “A grosso spessore”. Si tratta di una ceramica che prevede la formazione di uno spessore alto di vetro liquido (cristallina) che allaga entro una superficie piana definita da una bordatura. Durante il corso saranno fatte esperienze con l’inserimento di smalti, ingobbi, fritte colorate, vetri da vetraria e fili metallici. Saranno impiagate anche le “terre sigillate” che saranno applicate sulle cornici a formare rugginose e brillanti cortecce. Le forme in argilla già biscottata saranno fornite dall’organizzazione.

Programma: Applicazione su biscotto di ingobbi naturali del genere terra sigillata – applicazione al centro delle forme di smalti, vetri in frammenti ecc e copertura di vernice trasparente o colorata in rame con varie tecniche di miscelazione – cottura notturna – descrizione dei prodotti usati – esempio di preparazione di una terra sigillata – nelle foto alcuni esempi di opere realizzate da G. Cimatti

Le forme saranno realizzate seguendo le indicazioni del docente, saranno cotte  e consegnate entro i tempi del corso stesso.

Il corso di 14 ore inizia alle ore 9.00 del sabato e termina alle ore 16.00 della domenica.

Docente: Maestro Giovanni Cimatti

Scarica il modulo d’iscrizione in formato pdf

Scarica il volantino in formato pdf

Richiesta informazioni sul corso

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

captcha

Inserisci il codice di sicurezza nel campo sottostante

Come disposto dalla normativa vigente sulla privacy, autorizzo l'uso dei dati personali

Questa voce è stata pubblicata in Corsi di Ceramica. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.